Meetweb Meet us, meet web

1Doc e il test A/B sulla home

In un test A/B, a partire dalle stesse esigenze di comunicazione e dagli stessi requisiti grafici, si ottengono 2 design completamente diversi (quello A e quello B, appunto) da sottoporre successivamente alla scelta degli utenti.

Ci sono volte in cui in azienda si hanno idee molto diverse su come dovrà essere il nuovo sito aziendale. In questi casi, se i responsabili sono sufficientemente saggi da ricordare che il sito deve aiutare il business e piacere ai clienti, è possibile destinare un po’ di budget ad un test A/B.

Di cosa si tratta? 

In un test A/B, a partire dalle stesse esigenze di comunicazione e dagli stessi requisiti grafici, si incaricano 2 designer diversi di seguire 2 strade completamente diverse tra loro. In questo modo, è possibile ottenere 2 design completamente diversi (quello A e quello B, appunto) da sottoporre successivamente alla scelta degli utenti.

Ecco un esempio. 1doc eroga servizi e vende prodotti necessari all’automazione e produttività d’ufficio. Partita con il noleggio delle macchine per fotocopiare, ha poi esteso il proprio business a molti altri servizi innovativi.

Quando ci siamo conosciuti, il dilemma era proprio questo: come rappresentare l’innovazione dei servizi proposti senza perdere i clienti che conoscevano i servizi tradizionali?

Il management in azienda aveva preferenze diverse ma condividevano l’obiettivo di business: il sito deve raccontare correttamente l’attività aziende ed essere facilmente compreso dai clienti.

Abbiamo così realizzato per loro una versione A con grafica vettoriale più innovativa (rappresentazione del contesto ufficio tridimensionale, animazioni per simulare i diversi ambienti in cui mostrare i prodotti aziendali, pianta dell’ufficio virtuale a forma di 1 per richiamare il logo);

e una versione B con grafica più tradizionale (slider fotografico con messaggi chiave sui servizi, spazi banner con elementi in evidenza, navigazione tradizionale con scroll, anche più facile da manutenere nel tempo).

Sottoposte le grafiche agli utenti, questi hanno scelto la versione B più tradizionale, che è stata successivamente implementata.

Prodotti in primo piano per una rappresentazione più efficace, immediata e di impatto sul core business della società: i gioielli d’epoca e vintage.

Grande importanza è stata accordata, pertanto, all'aspetto fotografico del prodotto, con immagini grandi e la possibilità di navigare fra esse con un meccanismo dinamico e coinvolgente, secondo le tendenze del più moderno web design.

Vuoi un nuovo sito web?
Richiedi un preventivo gratuito

Contattaci subito per un preventivo gratuito. Lo riceverai via email e senza impegno.

Il sottoscritto dichiara di aver preso visione dell'informativa sulla privacy fornita da Meetweb Srl ai sensi del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR) e di dare il consenso al trattamento dei propri dati personali per i trattamenti necessari e l'erogazione dei servizi richiesti.

Per usufruire di questo servizio*